patto (480 x 300)

Da «Graffiti» e «Spinnvest» un nuovo modello di imprenditorialità

dic 1 • Innovazione, Notizie, Rassegna stampa • 1222 Views • Nessun commento

FacebookTwitterGoogle+PinterestWhatsAppWordPressEmail

Articolo pubblicato dal giornale l’Adige il 01/12/2015

Chi ha talento ora si faccia avanti. «Graffiti» e «Spinnvest», via al nuovo laboratorio, benedetto da Olivi

Prendete un “catalizzatore” d’idee, mettetelo a contatto con un’agenzia che crea siti web e fa comunicazione, e vedrete che qualcosa accadrà. «Stay hungry, stay foolish» disse in un celebre discorso Steve Jobs, fondatore di Apple e probabilmente uno dei più grandi geni creativi del ventesimo secolo, ed è sicuramente guardando a questo che «Graffiti», web agency (e molto altro) e «Spinnvest», società con sede a Rovereto e attiva nel settore della meccatronica, delle energie rinnovabili e alternative, si sono unite scambiandosi rispettivamente un 10% delle azioni societarie, per creare un nuovo modello d’imprenditorialità.

Un modello che vuole essere una sorta di laboratorio per i giovani imprenditori, per chi sa osare, ha idee ma non sa come muoversi nel vasto mondo delle start-up. Nella nuova sede open space in località Pasina, l’amministratore delegato di «Graffiti» Luca Cattoi e Alberto Gasperi, dottore commercialista e co-fondatore di «Spinnvest », alla presenza del vicepresidente della Provincia Alessandro Olivi, del vicesindaco di Riva Mario Caproni, di numerosi operatori di Confindustria e «Trentino Sviluppo» hanno sviscerato ai presenti i punti salienti di questa partnership. Che punta innanzitutto a portare i giovani talenti imprenditoriali locali a uscire allo scoperto, a portare in «Graffiti» le loro idee, a confrontarsi e trovare il supporto finale nella Provincia che potrà dar loro una mano al progetto. Contenuti espressi sia da Gasperi che da Cattoi, finalizzati e ottimizzati dall’assessore Olivi che ha detto chiaramente come «la Provincia non è più uno sportello che concede denaro, bensì un soggetto che ottimizza le sue risorse, grazie anche ai fondi europei, seppur ridotti, in grado d’individuare le nuove realtà imprenditoriali cui erogarle». «In un contesto come il Garda trentino – ha aggiunto l’assessore – dove ben si fondono industria e turismo, dove l’imprenditorialità privata ha sicuramente impulsi positivi, anche nel mondo degli sport outdoor, questa è una bella realtà. Da valorizzare e supportare, capofila di un nuovo modo di creare occupazione e saper dare i giusti input ai giovani per realizzare le loro idee».

Luca Cattoi ha ripercorso i vent’anni di «Graffiti», dalla sua fondazione nel gennaio 1996 ad oggi. «Dalla creazione dei siti web – ha detto – e dai primi “rumors” sulla cultura digitale a quelli odierni, “Graffiti” è stato ed è un contenitore in continua evoluzione. Ecco perché questa partnership con “Spinnvest”, per aprirsi a un confronto nel quale l’evoluzione digitale è continua». Parole suggellate da Gasperi: «Ci vuole imprenditorialità – ha affermato – perché questo è l’anello debole tra le idee, la crescita e l’occupazione. La nostra mission è supportare le imprese, fornire il capitale, compartecipare al fine di far emergere i nuovi talenti “contaminandoli” in modo che, un domani grazie al loro contributo, il territorio cresca».

graffiti e spinnvest adige

Articolo pubblicato dal giornale Il Corriere del Trentino il 01/12/2015

Spinnvest e Graffiti, accordo a due Nasce un nuovo incubatore hi-tech. Il 10% del capitale sarà incrociato: «Così uniremo i valori comuni»

La premessa, ribadita da entrambe le aziende, rende l’idea delle premesse alla base dell’accordo: «Spinnvest e Graffiti condividono la stessa idea di imprenditoria: profondamente legata al territorio, ma allo stesso tempo capace di competere sullo scenario internazionale ».

Di qui nasce la partnership per promuovere l’accelerazione di startup e valorizzare nuove idee imprenditoriali nella provincia di Trento. «Insieme — spiegano ancora — le nostre due realtà possono mettere in campo un’esperienza consolidata nello scouting tecnologico, nel supporto all’internazionalizzazione, nel matching di competenze e nello sviluppo di nuove possibilità di business».

L’accordo fra Spinnvest e Graffiti si è concretizzato con la detenzione incrociata di una quota del 10% del capitale sociale. Prende vita così un’iniziativa, ribadiscono le aziende, «basata su valori comuni». Gli obiettivi sono presto detti: accelerare le attività di startup e spin off aziendali; valorizzare gli investimenti pubblici in supporto all’innovazione e trasferimento tecnologico; presidiare gli ambiti della meccatronica, delle neuroscienze, del greentech, dell’e-turismo, dell’e- commerce e del digital, poi consolidare una piattaforma per la crescita scalabile dei business.

Tutto ciò si realizza attraverso una rete interconnessa di hub territoriali: nell’Alto Garda con l’headquarter Graffiti di Riva del Garda e il business center di Arco; a Rovereto con le attività collegate al Polo della Meccatronica e a Manifattura Domani; a Verona con lo spazio di coworking Graffiti Hub.

graffiti e spinnvest corr tn

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)
FacebookTwitterGoogle+PinterestWhatsAppWordPressEmail

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »