sinergia-sindacale-settore-edile

Mercatone Uno: incontro con i rappresentanti sindacali

gen 29 • Attivita' politica, Commercio, Lavoro, Notizie • 895 Views • Nessun commento

FacebookTwitterGoogle+PinterestWhatsAppWordPressEmail

La Provincia segue con grande attenzione l’evolversi della situazione del gruppo Mercatone Uno. Ci siamo attivati da subito, appena informati della situazione del gruppo, aprendo un canale di comunicazione con l’azienda. Abbiamo chiesto che la situazione del punto vendita di San Michele all’Adige sia considerata nella sua complessità ed abbiamo ottenuto la garanzia che il radicamento della trattativa a livello nazionale non porti all’omologazione di ogni scelta al ribasso, senza tenere conto anche del livello di efficienza e di redditività che nei diversi territori il gruppo esprime con le sue unità. Siamo infatti ben consapevoli che a San Michele le cose funzionano meglio che da altre parti. Ci aspettiamo che si parta dalla difesa degli snodi che funzionano, dagli elementi di forza della rete, per interloquire anche con nuovi possibili partner. Su questo principio c’è totale sintonia con il sindacato.

Ho parlato con il responsabile del chiedendogli di declinare sul territorio le informazioni che emergeranno da quell’incontro e su questo ho avuto assicurazioni. L’azienda tra l’altro conosce il buon livello delle performance del punto vendita di San Michele.

Sono 62 i dipendenti del negozio trentino, tutti a tempo indeterminato. Una ventina inoltre sono le persone impiegate nell’indotto, fra trasporti e montaggio.

All’incontro hanno partecipato Clelia Sandri, sindaco di San Michele all’Adige, Roland Caramelle, segretario della Filcams Cgil, Alessandro Stella, della Filcams Cgil, Alfio Sorbello e Domenico Russo, delegati sindacali. Il vice presidente Olivi era accompagnato da Claudio Moser, dirigente generale del Dipartimento Sviluppo

L’incontro si è concluso con l’intenzione di aprire, subito dopo l’appuntamento nazionale del 5 febbraio organizzato dal Governo, un “tavolo trentino” per affrontare la situazione del punto vendita di San Michele.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)
FacebookTwitterGoogle+PinterestWhatsAppWordPressEmail

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »