bussana-vecchia-bottega

Maestro Artigiano, la concretezza del sapere

ott 11 • Artigianato, Notizie • 936 Views • Nessun commento

FacebookTwitterGoogle+PinterestWhatsAppWordPressEmail

Sono 13 gli odontotecnici che mercoledì, nella sede dell’Accademia di Impresa di Trento, hanno ricevuto la qualifica di Maestro Artigiano. Una nuova professione si aggiunge a quelle già presenti nell’elenco dei Maestri Artigiani della Provincia di Trento e che mi dà una grande soddisfazione personale. Ho creduto moltissimo, fin da subito, nel progetto del Maestro Artigiano e in questi anni ho cercato in tutti i modi di valorizzarne la figura e promuovere la creazione di nuove specialità artigiane. Si tratta, infatti, di una risorsa straordinaria che concretizza molto bene l’idea della trasmissione del “saper fare” attraverso le generazioni.
l Maestro Artigiano è la figura di collegamento ideale tra il mondo della formazione e quello dal lavoro. Unisce sia le necessità di aggiornamento e qualifica professionale che le capacità lavorative finalizzate all’inserimento in azienda.
Senza ribadire l’importanza dell’impresa artigiana nel tessuto economico trentino – è sotto gli occhi di tutti – vorrei sottolineare come il Maestro Artigiano rappresenti un modo di accesso al lavoro privilegiato per molti giovani, perché possono arricchire la loro carriera professionale attingendo direttamente al “sapere concreto” artigianale.
Nella filiera della formazione, i Maestri Artigiani occupano un posto importante; per questo la loro promozione, il sostegno e la creazione di nuovi percorsi in altre professioni sono obiettivi rilevanti nel programma del Partito Democratico del Trentino e nell’intera coalizione del centrosinistra autonomista.
Congratulazioni, quindi, ai Maestri Artigiani Odontotecnici, con l’auspicio di poter allargare l’accesso a questa qualifica, in futuro, anche a molti altre specialità artigianali.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)
FacebookTwitterGoogle+PinterestWhatsAppWordPressEmail

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »